Autoefficacia: cos’è e cosa voleva dirci Albert Bandura

In questo episodio scopriremo cos’è la self-efficancy, termine coniato durante le ricerche da Albert Bandura, che ancora oggi è pieno di significato ed è base di numerosissime ricerche in ambiti di apprendimento e insegnamento.

Parleremo di quali sono le implicazioni pratiche per noi allenatori, per comprendere come tenere in considerazione la percezione di propria efficacia al fine di potenziarla nei nostri giocatori. Comprenderemo, inoltre, il significato del modello psicologico del “Lotus of control” e capiremo quali sono i 4 elementi fondamentali con cui si può agire per manipolare il senso di autoefficacia: il feedback, il supporto sociale, il “goal setting” e il self-talk (o dialogo interno).

Buon ascolto!

Fonti auterevoli e consigliate:
Examining the sources of self-efficacy for physical activity within the sport and exercise domains (Samson e Solmon, 2011); Cinque lezioni leggere sull’emozione di apprendere (Daniela Lucangeli)

partecipa alla discussione

i nostri social

condividi questo contenuto per migliorare lo sport

Facebook
LinkedIn
WhatsApp
Telegram

TUTTI I NOSTRI CONTENUTI PER TE

podcast
download
Il mondo del badminton in Italia: tra scelte e opportunità, con Stefano Zanini
podcast
max-titov-xtRWIviknsw-unsplash
Rubrica tattica: Zona e Uomo, tra stereotipi e semplificazioni
podcast
nigel-msipa-WU2TFyzKTqY-unsplash
Il Calcio è fatica: il ruolo della fatica nel mondo sportivo
podcast
feng-jiaxing-3Wf6v3ei-NY-unsplash
Allenare la mente del formatore. Con Matteo Vagli (parte 1)
podcast
Ep 70
Social Media Soccer: tra futuro dei Social e importanza dei contenuti, con Luigi Di Maso
podcast
Tao-1080x675
Tra karman e calcio: l’idea di un nuovo approccio per allenare
podcast
hiam-augustinho-ri-NdK9DdLQ-unsplash
I 3 fattori favorenti l’apprendimento: Tu li tieni in considerazione?
podcast
1584894551629
Una carriera da commerciale nello sport business, con Paolo Ghiglione
podcast
self-awareness-TJ2PE9G
Il punto di partenza: la consapevolezza, con Sara Landi

Nullam quis risus eget urna mollis ornare vel eu leo. Aenean lacinia bibendum nulla sed