“Bisogna parlare”: la comunicazione non verbale nel calcio

“Dovete parlare in campo, sembrate dei muti”
Tutto giusto, no? quante volte avete sentito questa frase o, magari, convinti che fosse l’idea giusta, l’avete pronunciata?In questo episodio parliamo della comunicazione non verbale, cercando di andare a fondo nel comprendere come i giocatori effettuano delle scelte in relazioni ai propri compagni, un processo di comprensione, analisi e adattamento che abbiamo diviso in tre momenti:

  1. “comportamento amico”, ovvero la fase in cui un compagno mette in atto un comportamento (un movimento o un gesto) o esprime l’intenzione di volerlo fare
  2. “riconoscimento”, ovvero la fase in cui i compagni devono (anzi, dovrebbero) riconoscere il comportamento che vedono.
  3. “adattamento”, ovvero l scelta di eseguire una determinata azione motoria dopo l’aver riconosciuto le intenzioni dl compagno

In questo episodio scopriremo come potenziare il riconoscimento delle intenzioni e delle esecuzioni dei compagni, usando due semplici elementi: il silenzio e le idee condivise.

partecipa alla discussione

i nostri social

condividi questo contenuto per migliorare lo sport

Facebook
LinkedIn
WhatsApp
Telegram

TUTTI I NOSTRI CONTENUTI PER TE

articoli
Rudy con Zoe
Allenare l’autovalutazione per avere atleti migliori, dalla Q&A con Rodolfo Cavaliere
podcast
Schermata 2021-03-23 alle 17.10.03
Club a prova di futuro: consolidare la struttura aziendale, con Giulio Galiena
podcast
feng-jiaxing-3Wf6v3ei-NY-unsplash
Allenare la mente del formatore. Con Matteo Vagli (parte 1)
podcast
gestione dello staff
La Gestione dello Staff: Progettualità e adattamento delle persone
podcast
Post Base Ciampani
Partnership e Social ROI, consigli “Evertoniani” con Matteo Ciampani
podcast
self-awareness-TJ2PE9G
Il punto di partenza: la consapevolezza, con Sara Landi
podcast
clark-tibbs-oqStl2L5oxI-unsplash
Il marketing dei campioni, con Barbara Ricci di SportWide (parte 1 di 2)
podcast
Ebook gestione dello stato d'animo nel calcio gratuito
Calcio femminile: il meritato inizio di una nuova era

Nullam quis risus eget urna mollis ornare vel eu leo. Aenean lacinia bibendum nulla sed