CALCIO | Favorire il recupero dopo la prestazione con l’alimentazione, con Giulia Baroncini (2 di 2)

Oggi torniamo con il secondo episodio di Giulia Baroncini, biologa nutrizionista che lavora nel mondo professionistico sportivo.

Parliamo del ruolo del nutrizionista del settore sportivo, distruggendo i soliti luoghi comuni, come quella del pane integrale o del mangiare sempre verdure.

In questo secondo episodio parleremo di come monitorare la disidratazione dell’atleta e di come impostare una corretta strategia di recupero dopo la performance sportiva.

Come andare a controllare cortisolo e glicogeno dopo la prestazione attraverso l’alimentazione corretta?

CALCIO | Allenare la corretta alimentazione del calciatore, con Giulia Baroncini (1 di 2)

Oggi siamo con Giulia Baroncini, biologa nutrizionista che lavora nel mondo professionistico sportivo.

Parliamo del ruolo del nutrizionista del settore sportivo, distruggendo i soliti luoghi comuni, come quella del pane integrale o del mangiare sempre verdure.

Accenneremo anche al recupero degli infortuni capendo come le nutrizione influisce in questi ambiti.

Ma non solo, Giulia ci spiega quali sono gli alimenti e quando assumerli per migliorare prestazione sportiva, che siano allenamenti o partite. E qui viene la parte bella: cosa mangiare prima della partita? Cosa dopo? E come integrare le risorse perdute durante l’intervallo?

Navigheremo tra le tantissime informazioni pratiche di Giulia. Tra quantità, timing e misure degli alimenti. E ancora importanza di integrazioni, idratazione e bilanciamento dei nutrienti come proteine carboidrati, grassi e altro per migliorare la prestazione del calciatore.

Ma anche in alimentazione, come dice Giulia, alla “base di tutto c’è l’individualità”. Tanto per cambiare.

Palla a Giulia Baroncini, con il primo dei due episodi.