Il marketing genuino: come valorizzare ogni sport, con Andrea Annunziata

ascoltalo sulla tua piattaforma preferita

L’efficacia sta nella semplicità, questa forse la frase che maggiormente riassume di più quest’episodio, occhio però a non confonderla con banalità. Oggi con Andrea Annunziata parliamo di semplicità ma anche di quali possono essere le maggiori leve competitive per raggiungere grandi obiettivi anche negli sport meno praticati.

Come è cambiato il marketing sportivo negli ultimi 15 anni, quali gli elementi cambiati e ciò che è sempre stato attuale. Andrea ci dice la sua, l’unica certezza è che chi programma bene ha e avrà sempre risultati.

E poi qualche bel caso studio ed esempio basato sull’esperienza di Andrea: abbiamo visto qual il strategie di marketing per valorizzare sport meno conosciuti. In alcuni casi si cerca di aumentare la conoscenza a 360 gradi di un determinato sporto o disciplina mentre in altri casi la chiave è rimanere molto attaccati ai propri valori e soprattutto creare e rafforzare un legame con il proprio territorio (comunità e amministrazioni ma anche il tessuto imprenditoriale e di associazionismo) 

Entrambe le strategie hanno poi direttrici potenzialmente differenti ma un obiettivo in comune che è quello di stimolare il trial dello sport; questo è infatti il primo passo per aumentare i numero di praticanti e programmare potenzialmente un progetto di crescita più a lungo termine.

E poi il progetto quaderno, un’iniziativa semplice ma molto molto efficace. Andrea ce la spiega nell’episodio; siamo sicuri possa essere replicata in molte società riscuotendo particolare successo bene o male ovunque. Scoprilo nell’episodio, buon ascolto!

partecipa alla discussione

i nostri social

condividi questo contenuto per migliorare lo sport

Facebook
LinkedIn
WhatsApp
Telegram

TUTTI I NOSTRI CONTENUTI PER TE

podcast
WhatsApp Image 2020-02-24 at 11.40.56
L’arte del networking per concepire nuovi impianti sportivi, con Giuseppe Rizzello (parte 3 di 3)
podcast
awar-meman-QPwgWD5Xepk-unsplash
Il calcio sistemico di formazione, palla a Domenico Gualtieri (1 di 2)
podcast
ryan-clark-EqyXWUQoa9E-unsplash
Il giocatore proattivo, con Corrado Buonagrazia (2 di 2)
podcast
edoardo-busti-s27f-zECfXc-unsplash
La specializzazione del ruolo: perché non è utile
podcast
markus-spiske-kqAG7XVncgI-unsplash
Gestire un impianto sportivo: cosa si sbaglia, con Giuseppe Rizzello di ASM Global (parte 1 di 3)
podcast
Franco-Impellizzeri-Body-Comp-Academy-Pansini-1
Palla Alla Scienza: Franco Impellizzeri a Cambiodicampo (2 di 4)
podcast
carlos-muza-hpjSkU2UYSU-unsplash
Broadcasting, sponsorship e ticketing: una panoramica, con Giulio Galiena di Iterpro (parte 1 di 2)
podcast
Intrattenimento. A prescindere dal risultato sportivo, con Massimo Cortinovis (parte 3 di 3)
podcast
alexander-schimmeck-X-RFSg_4EL4-unsplash
“Bisogna parlare”: la comunicazione non verbale nel calcio
podcast
stephen-dawson-qwtCeJ5cLYs-unsplash
Competenze e sviluppo del ruolo del match analyst con Marco Carniel di SICS
podcast
face sorosina
The sponsorship matrix: sponsorizzare un grande evento sportivo, con Marco Sorosina
podcast
1592244496997
Il ruolo delle emozioni nello sport marketing, con Valerio Gori – head of marketing AS Roma

Nullam quis risus eget urna mollis ornare vel eu leo. Aenean lacinia bibendum nulla sed