fbpx

The sponsorship matrix: sponsorizzare un grande evento sportivo, con Marco Sorosina

ascoltalo sulla tua piattaforma preferita

Il Giro d’Italia non è solamente uno degli eventi più belli che abbiamo qui in Italia, e se in tutto il mondo ci invidia l’evento in sé, su Sport Business Italia siamo innamorati di quante possibilità di sponsorship il giro offre, sia a livello di quantità di aziende partecipanti, sia per la varietà di attivazione possibile. Questo è uno degli argomenti che abbiamo toccato insieme a Marco Sorosina, head of sales and partnership at RCS sport, insieme a molti altri tra i quali c’è anche la sponsorship matrix, il modello che utilizza RCS per strutturare i progetti di sponsorship customizzandoli al meglio. 

Ma cosa sarebbe la sponsorship matrix? Quanto è stata utile costruirla e quanto aiuta nel lavoro quotidiano chi la utilizza? La matrice, come ci spiega Marco, non serve ad altro se non ad evidenziare al partner quali sono gli aspetti più importanti nel legarsi ad un evento sportivo.
Per saperne di più: https://www.rcssport.it/servizi/sponsorship?lang=it

Abbiamo poi parlato delle leve commerciali per contrattare con partner che necessitano per forza una misurazione del ritorno del proprio investimento; questo aspetto è sempre più chiave e un’azienda come RCS ha costruito il proprio progresso anche sul fornire questo tipo di analitiche. Rimane il fatto che non sempre tutto sia misurabile, specie quando si parla di awareness o di tutti i cosiddetti elementi intangibili che sono poi alla fine ciò che davvero differenzia un investimento nello sport rispetto a quello nei media tradizionali, che se pur hanno un ritorno spesso misurabile non sempre sono in grado di sbloccare altre leve che lo sport è in grado di attivare.

Siamo andati poi verticali in una delle direttrici raccontate da Marco che è quella dell’hospitality. È un tema prettamente calcistico? Quanto sta crescendo? Quali opportunità per il futuro? Marco ci racconta i trend, le opportunità del futuro e i motivi per cui in alcuni sport sta avendo così successo.

 Un salto poi nel mondo del dilettantismo, chiedendo a Marco quali dovrebbero essere secondo lui gli aspetti primari da sviluppare per riuscire ad attivare un parco sponsor importante anche in serie minori. Valori, ma non solo.

Per chiudere, non potevamo che parlare della perla di RCS Sport ovvero il Giro d’Italia. Tra evoluzioni, comunicazione e opportunità di sponsorizzazione siamo entrati nel vivo della corsa rosa per quanto riguarda tutti gli aspetti del mondo sport business, buon ascolto! 

partecipa alla discussione

i nostri social

condividi questo contenuto per migliorare lo sport

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

TUTTI I NOSTRI CONTENUTI PER TE

podcast
arnel-hasanovic-vsQN5fBD66g-unsplash 2
Mental coaching, lo stato d’animo: colpevole o facilitatore di risultati? Con Dimo Mental Coach
podcast
Versione 2
Lo sport di oggi, con Flavio Tranquillo di Sky Sport (parte 1 di 2)
podcast
VkcxnYSITf6UWWinXNZS_Rodolfo-a-Mindvalley-U
Un approccio ecologico per favorire l’apprendimento, con Rodolfo Cavaliere (parte 1/2)
podcast
alliance-football-club-2g7I-elXbl4-unsplash
L’importanza della dinamicità nel calcio, con Nereo Omero
podcast
jason-charters-IorqsMssQH0-unsplash
Costruire dal basso: al di là degli svantaggi (e dei vantaggi)
podcast
mattia-guarracino
E-sport, come le società professionistiche stanno cavalcando questo fenomeno, con Mattia Guarracino
podcast
tg_image_1957393095
Como TV: vantaggi e difficoltà nel trasformarsi in una media company, con Riccardo Cambiaghi, e Goffredo d’Onofrio
podcast
adria-crehuet-cano-LIhB1_mAGhY-unsplash
Domandare per allenare: domande e coaching in allenamento

CAMBIODICAMPO.COM

Nullam quis risus eget urna mollis ornare vel eu leo. Aenean lacinia bibendum nulla sed